Simonetta Spiri “Altrove” testo-video

simonetta-spiri-altrove-artwork.jpg

Altrove è il titolo del nuovo singolo di Simonetta Spiri, ex concorrente del talent show Amici.

L’inedito, fa da apripista al nuovo album di inediti che dovrebbe essere rilasciato tra qualche mese e che si intitola Quella che non vorrei.

Oltre al video-cover tramite il quale possiamo ascoltare l’audio, dopo il salto troviamo anche il testo completo.

Video Altrove – Simonetta Spiri ft. Madback


Testo Altrove

Altrove, altrove
e mi racconto che niente può farmi piangere
poi mi concedo ai tuoi occhi
mi sento fragile
mi guardo intorno e sei l’immenso
un’isola che non conosco
valige che strette in gola dimenticano te
mi aiuto con le distanze
ma non è facile
qui non ci resta che sognare
un posto dove il nostro amore
possa vivere e rinascere
ogni volta che si ferirà
non si fermi a niente
forza dirompente
se mi seguirai
io ti porterò altrove.
non esiste un nuovo che mi definisca
non esiste un nuovo che mi dia una spinta
non esiste altrove
non esiste un dove
solo tu sei la ragione migliore.
e ascolta la mia coscienza
ha chiari limiti
ed è presagio di ostacoli insormontabili
e ancora frettolosi incontri
e dolcissimi tormenti
rimetto le mie preghiere a chi non mi ascolterà
e metto prima il dovere e la mia libertà
e passerà così l’inverno
e cercherò di dare un senso
al mio esistere
e rinascere ogni volta che
mi confonderò nei tuoi occhi alteri
così falsi e gelidi
ti cancellerò e poi me ne andrò altrove.
altrove ti ho rivista persa negli stessi vestiti
le labbra di rossetto
prive di timidi indizi
il corpo che voleva un’altra senza scandalo
io che non mi dò pace
scendo ad ogni angolo
non c’è altra spiegazione
perché il mondo è un gran bazar
non ti capisce il vicario
e non ti capirà
d’altronde averti persa
è un fatto
e non mi importa
quanto se lui e lei
si posson riscaldare assieme a te.
al mio esistere
e rinascere ogni volta che
mi confonderò nei tuoi occhi alteri
così falsi e gelidi
mi cancellarai e poi mi porterai altrove.
siamo uniti e universali
schiavi dell’amore libero
la sottile linea tra apparenza e scritto
tu con lei non mi ritrovi
e non ti cercherò
e se peccato c’è stato
io non condannerò.

Simonetta Spiri “Altrove” testo-videoultima modifica: 2013-01-15T09:54:00+01:00da alfonsoclaps

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *