Ring Ring (Fabri Fibra) testo-video ufficiale download

guerraepace.jpg

Ring Ring è il titolo del nuovo singolo di Fabri Fibra.

Si tratta del terzo estratto dall’album Guerra e Pace, uscito lo scorso febbraio.

Presto uscirà il video ufficiale, per ora ascoltiamo l’audio condito dal relativo testo.

Video ufficiale Ring Ring – Fabri Fibra


Testo Ring Ring

Tu che pensavi lo stress mi avesse ucciso
Ora senti questo inciso l’ho scritto anche per te
Tu che pensavi lo stress mi avesse ucciso
Ora senti questo inciso che ho scritto
Non vedi quanta gente c’è
Quanta gente gente
Lo stadio è pieno pieno
Non vedi quanta gente c’è
Quanta gente c’è
Quanta gente c’è
Come me come me come me
Tu mi credevi un coglione che perdeva tempo col rap
Col rap (x6)
La base col rap (x2)
La base corre (x2)
La base col rap (x2)
La base corre
La base col rap
Ring ring
Come a lotta libera nel
Ring ring
Oggi ho casa libera
Ring ring
Come a lotta libera nel
Ring ring
Dai la scossa libera
Rimo da me
Modo Mc damerino
Voglio solo dame in camerino
Mi domandano “come rimi?”
Roba rock and roll camerini
Sono hip hip robot col botto
Ho lo sprint al top complotto
Sono sul Dub Sync con P.O.T.
Tipo cabrio ti scapotto
Come un plotter
Stampo tu salti in aria come il pirata colla botte
Non è lotta libera
Non guadagni soldi se ti arrivano le botte
Di che scrivi
Mando giù sempre più concetti tipo DJ Steeve
Come quando allunghi le mani
Con i soldi tu non ci arrivi
Tu che pensavi lo stress mi avesse ucciso
Ora senti questo inciso l’ho scritto anche per te
Tu che pensavi lo stress mi avesse ucciso
Ora senti questo inciso che ho scritto
Non vedi quanta gente c’è
Quanta gente gente
Lo stadio è pieno pieno
Non vedi quanta gente c’è
Quanta gente c’è
Quanta gente c’è
Come te come te come te
Che ti credevi un coglione che perdeva tempo col rock
Col rock (x6)
La base col rock (x2)
Sulla base corro (x2)
La base col rock (x2)
Sulla base corro
La base col rock
Ring ring
Come a lotta libera nel
Ring ring
Oggi ho casa libera
Ring ring
Come a lotta libera nel
Ring ring
Dai la scossa libera
Tu che pensavi lo stress mi avesse ucciso
Ora senti questo inciso l’ho scritto anche per te
Tu che pensavi lo stress mi avesse ucciso
Ora senti questo inciso che ho scritto
Non vedi quanta gente c’è
Quanta gente gente
Lo stadio è pieno pieno
Non vedi quanta gente c’è
Quanta gente c’è
Quanta gente c’è
Come me come me come me

Ring Ring (Fabri Fibra) testo-video ufficiale downloadultima modifica: 2013-04-20T11:58:34+00:00da alfonsoclaps

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*