Testo Resta Come Sei (Entics-Emis Killa)

carpe_diem.jpg

Resta Come Sei, è un nuovo brano del rapper Cristiano Zuncheddu in arte Entics con Emis Killa.

Questa nuova canzone corrisponde alla dodicesima traccia estrapolata dal nuovo progetto discografico disponibile dal 6 novembre 2012 ed intitolato “Carpe Diem“.

Ascoltiamo l’audio completo dell’inedito. Possiamo farlo tramite il video-cover codito dal relativo testo.

Audio canzone Resta Come Sei – Entics feat.Emis Killa


Testo Resta Come Sei

RIT.

Resta come sei, resta resta come sei,non ti far cambiare, non ti far cambiare, resto come sono, resto resto come sono, resto dove sono, resto resto dove sono, resta come sei, resta resta come sei, non ti far cambiare, non ti far cambiare, resto come sono, resto resto come sono, resto dove sono, resto resto dove sono.

Mi piace il rap, i rapper mi odiano dicono di essere bboy e poi sono li che pogano, come ai concerti di Kurt Cobain, non vogliono che cambi ma che resti come sei,(come se) questo mondo smettesse di girare, (come se)ti congelassero dentro ad un cubo di ghiaccio, non c’è più tempo per chiacchierare su come ero bravo prima e come adesso faccio schifo a chic, mi piace il rag ma mi prendono per pazzo, i soundboy che si aspettavano fallissi,parlano di me piuttosto che fare i loro dischi, che cambiano più volte la bandiera dei calzini, e me ne sbatto di ciò che dice la gente io cambio come in sala giochi le monete, mi cambiano i sistemi mi cambiano le esperienze, lo so che non volete a grande voce ripetete:

RIT.

Resta come sei, resta resta come sei,non ti far cambiare, non ti far cambiare, resto come sono, resto resto come sono, resto dove sono, resto resto dove sono, resta come sei, resta resta come sei, non ti far cambiare, non ti far cambiare, resto come sono, resto resto come sono, resto dove sono, resto resto dove sono.

Restare uguali è troppo facile, è per rischiare che ci vogliono le palle quadrate, cambio argomenti, amicizie, ragazze, indumenti così tanto che non mi inquadrate, la verità è che sentite e non ascoltate, guardate non osservate che vorreste ma rinunciate, da ragazzino filastrocche scanzonate ma da grande sputo rime dirette come un charter, fotografie di me disperse e ritrovate, belli i tempo in cui le scelte non erano vincolate, belli i tempi in cui non era virtuale la realtà e ci si beccava giù con il cellulare bello ma niente da fare, tutto cambia che tu voglia o meno, anch’io volevo restare com’ero ma la vita è un’odissea come Omero, mentre ascolto i pezzi nello stereo vecchi pensi :

RIT.

Resta come sei, resta resta come sei,non ti far cambiare, non ti far cambiare, resto come sono, resto resto come sono, resto dove sono, resto resto dove sono, resta come sei, resta resta come sei, non ti far cambiare, non ti far cambiare, resto come sono, resto resto come sono, resto dove sono, resto resto dove sono.

Mi dici non cambiare mai, ti prendo alla lettera e non cambio mai, non cambio mai, non cambio mai, fanculo il resta come sei, cambio casa e cambio lei, tu hai la stessa faccia ma hai cambiato sesso, Dorian Gray brutta storia,sti rapper esaltati,vestiti sempre uguali come i cartoni animati, resto al top, cambio stile, cambio flow, cambio il cash e vado a spendere, tu non concludi un caxxo con il rap cambia genere, il genere che resta fermo,col tempo cambia in peggio,tipo dal luna park alle canne all’una
in parcheggio, meglio un attimo intenso che una vita senza cambiamento, meglio un giorno al college che un anno in collegio, al peggio cambio tempo è lui che mi a seconda tu invece vai asseconda a seconda di come cambia il vento, la mia ragazza mi sopporta e dice sei cambiato la tua stonza ti ha smollato ha detto non sei mai cambiato:

RIT.

Resta come sei, resta resta come sei,non ti far cambiare, non ti far cambiare, resto come sono, resto resto come sono, resto dove sono, resto resto dove sono, resta come sei, resta resta come sei, non ti far cambiare, non ti far cambiare, resto come sono, resto resto come sono, resto dove sono, resto resto dove sono.

Testo Resta Come Sei (Entics-Emis Killa)ultima modifica: 2012-11-18T10:31:00+00:00da alfonsoclaps

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *